Zeppole di San Giuseppe

Due giorni. Si, due giorni! La nostra ossessione per le zeppole è durata 48 ore. Abbiamo letto, riletto, ascoltato consigli, chiesto suggerimenti. Ma soprattutto abbiamo sperimentato e sbagliato, fin quando non siamo riuscite ad ottenere ciò che volevamo.

Eccola qui, nel suo splendore

Zeppole di San Giuseppe

INGREDIENTI (Per la pasta choux)
250 ml di acqua
100 gr di burro
250 gr di farina 00
un pizzico di sale
8 uova

ESECUZIONE
In un pentolino far sciogliere il burro con l’acqua ed il sale. Appena inizia a bollire togliere il pentolino dal fuoco ed unire la farina tutta in un colpo. Mescolare velocemente il composto e continuando a girare, riportarlo sul fornello (a fiamma debole). Quando sul fondo della pentola si formerà una patina, il composto sarà pronto. Trasferirlo in una ciotola e lasciarlo raffreddare qualche minuto. A questo punto ( mi raccomando il composto non deve essere freddo), con le fruste iniziare ad incorporare le uova (UNO alla volta!). Aggiungere il secondo uovo solo quando il primo è stato completamente assorbito. Ccontinuare così fino alla fine.

Trasferire il composto in una sac a poche con beccuccio a forma di stella e diametro di 2 cm.
Partendo dal centro, fare una spirale delle dimensioni che preferite.

Cuocere in forno statico a 180° per 35/40 minuti. L’impasto deve gonfiarsi e avere un aspetto dorato.

Lasciar raffreddare e ricoprire con crema pasticcera e amarene sciroppate.

L’impasto è ottimo anche per la frittura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...